ENTRANO IN SCENA I CRISTIANO SOCIALI

all'insegna dell'efficienza e della solidarieta'

 

I cristiano sociali si sono ritrovati in una costituente nazionale nell'Ottobre scorso e hanno dato vita a quella che chiamano "una presenza nello schieramento progressista". Il gruppo promotore Ŕ formato da persone che vengono da esperienze diverse, in particolare dal volontariato, dal mondo sindacale, dall'associazionismo, fra questi Mario Colombo, Michele Giacomantonio, Luciano Guerzoni, Giuseppe Lumia, Bruno Manghi, Laura Giuntella, Giorgio Tonini. Coordinatori Ermanno Gorrieri e Pierre Carniti. Non un nuovo partito dunque ma una componente di quel polo progressista che Ŕ richiesto dalle nuove leggi elettorali. Il nome di cristiano sociali Ŕ stato scelto per una pi¨ facile identificazione, non per il rifiuto della laicitÓ della politica; si ritiene utile che nel fronte progressista i cristiani siano rappresentati . Di positivo questo movimento ha il fatto di partire da un programma che, a dir il vero, ha non poche coincidenze con l'impostazione di CO.DI.CI.. Si parla ampiamente di diritti e di solidarietÓ, con analisi aggiornate che condiviamo pienamente. In particolare per quanto riguarda i servizi pubblici, non si indulge, come oggi si fa, alla moda della privatizzazione, ma si punta a un "sistema integrato di protezione sociale" - passando dal "welfare state" alla "welfare society" o welfare community"- per cambiare radicalmente il modo d'essere dei servizi, sburocratizzandoli e rendendoli pi¨ flessibili e mirati, responsabilizzando l'intero tessuto sociale, coinvolgendo i cittadini come attori della soluzione dei problemi, facendo leva sulla iniziativa sociale. Ma "tenendo comunque fermo il principio, sanzionato anche costituzionalmente, che compete al sistema politico-istituzionale la responsabilitÓ e la funzione di garanzia del soddisfacimento dei diritti di cittadinanza, qualunque sia la modalitÓ o la forma di gestione dei servizi e di erogazione delle prestazioni". Non Ŕ frequente sentire dei cattolici usare questo linguaggio e ci fa piacere.

Speriamo per˛ che questo movimento sia una delle tante meteore che vanno solcando il cielo della politica in questi mesi e che le sue idee abbiano incidenza e siano capaci di contribuire al cambiamento morale e politico che il paese attende.

 

Per chi volesse mettersi in contatto con i Cristiano Sociali, le sedi sono:
-Piazza Adriana 5, 00193 Roma (Tel 06/68300537 Fax 06/68300539)
-Via Emilia Ovest 101, 41100 Modena (Tel. 059 334535 Fax 059/827941).